10/19/2011

Tutti al Mare

L'Inghilterra é una delle poche nazioni europee a non avere sbocchi sul mare, al pari di Svizzera(che però vince l'America's Cup), Andorra,Città del Vaticano, Lussemburgo,Austria etc..

Si, quello che circonda la nazione, non può essere considerato "Mare", almeno non quello vicino Bristol.
Tempo fa, approfittando dell'insolita estate di San Martino inglese, ho fatto un giro nella località balneare vicino Bristol, Weston Super Mare.

In realtà può essere rinominata tranquillamente "Weston Super Merde" a giudicare da questa foto:
Cosa saranno quei puntini neri nella foto?zoommate!

La città di Mare é simile alle città di mare inglesi che raramente si vedono in qualche film: grande spiaggia, pier(moli) lunghissimi e un lungomare senza un'albero.

Più che città balneare, la città é una specie di luna park sul mare: c'è la ruota panoramica, negozi vari e bancarelle con junk food e dolciumi, il lungo pier con spettacoli, giochi e altre amenità.
La spiaggia é costituita da una lunga striscia di fango che vagamente ricorda la sabbia larga più di 100 metri, il mare é bassissimo per centinaia di metri. Qui le maree sono molto forti e con l'acqua alta la spiaggia dovrebbe sparire.

La spiaggia poi puzza e gli scrementi dei muli utilizzati per le passeggiate sulla spiaggia non aiutano.
Insomma NON CI ANDATE.

Se conoscete spiagge decenti, scrivetele nei commenti. Io darò un'ultima possibilità alla costa inglese con Brighton in futuro.
C'era un sacco di gente


E ieri leggevo sul Guardian un articolo in cui si chiedeva come mai i turisti stranieri non frequentassero una famosa località balneare a metà Gran Bretagna identica a Weston, nei commenti si leggeva: "i turisti vanno solo a Londra" "Mi é capitato di visitare posti brutti ma con un loro fascino all'estero, perché anche i turisti stranieri non fanno lo stesso?"

1 commento:

  1. Io sono stato a Weymouth, sulla costa sud. La cittadina fa ugualmente tristezza, ma non c'e' fango. Per aggiungere un pizzico di tristezza, vorrei menzionare i teatrini mobili per bambini, immancabili sulle spiagge inglesi. Parlano tutti molto bene della Cornovaglia, ma io non ci sono mai stato.

    RispondiElimina