10/17/2011

Cosa vedere a Londra Parte3: I Grattacieli

Ebbene si, anche nella vecchia Europa si costruiscono i famosi "skyscrapers" edifici che nell'immaginario comune sono associati al Nuovo Mondo (In particolare NYC e Chicago ma mi riferisco a tutta l'america, sud compreso) e recentemente a petroldollari(I mostri di Dubai, tra i quali svetta il grattacielo più altro del mondo) e paesi in via di sviluppo con poco tessuto urbano storico da preservare(Cina)

Tra le città europee le uniche che possono vantare un numero decente di grattacieli disposti in un "cluster" sono:

Francoforte vista dall'angolazione migliore, in realtà i gratta sono più sparsi

Parigi: La Défènse(gli accenti sono rigorosamente a caso) che é abbastanza lontana dal centro storico e costituisce un unico cluster ben strutturato in un quartiere nato appositamente per questo.
- Francoforte sul Meno (bisogna essere precisi nell'indicare le città) con una serie di grattacieli che ospitano banche e similia. Personalmente mi sembrano un pò sparsi e qualche grattacielo non lo trovo granché.
-Mosca: cittadella di nuova costruzione, grattacieli anonimi e troppo appiccicati.
-Milano: Porta Nuovasi inizia a intravedere qualcosa, per il momento alcuni grattacieli medi e bassi abbastanza sparsi. Milano é una città(Anche Napoli ha una piccola Canary) che ha differenza di Roma può permettersi(naturalmente c'è un business dietro non li fanno mica per bellezza!) qualche grattacielo con più facilità.

E poi naturalmente Londra!

-Londra ha ben due "clusters" di grattacieli:


La City distretto finanziario antico, con il suo Gherkin(il cetriolo). La cosa strana della city é che si tratta del punto in cui la città é stata fondata, solo che non é rimasto quasi niente, complice l'incendio del 1666 che distrusse gran parte della città. Rimangono un paio di edifici incastonati tra i nuovi palazzi.
Nei prossimi due anni vedremo due nuovi grattacieli molto altri per gli standard cittadini: Il Leandhall e il The Pinnacle. Se visiterete la zona potrete vedere come siano contigui, nel raggio di 100 metri ce ne saranno 4, non sono un pò troppo stretti?Per fortuna il più alto sarà "solo" 266 metri.


Dall'altra parte del Tamigi potete vedere il The Shard ,attualmente in costruzione, sarà completato nel 2012. Si trattà del più alto grattacielo della città con i suoi 310 metri e lo sarà probabilmente per molto molto tempo. Il progetto é di Renzo Piano. Accanto una delle brutture della Londra del '900: il Guy Hospital Tower. Se passate dalla city potete attraversare il London Bridge raggiungere lo Shard e il Borough Market che é praticamente accanto.


Il secondo Cluster é Canary Wharf, nato negli anni '90 ma costruito in gran parte negli '00 é una delle più grandi opere di riqualificazione della città: i vecchi docklands sono stati trasformati da area degradata a area commerciale-finanziaria e ad area residenziale. Personalmente mi piace un sacco, Mi piace la disposizione dei palazzi, l'ordine, la presenza di canali. I grattacieli sono tutti belli da vedere e non opprimenti. Insomma ha un ché di città del futuro, certo manca l'originalità, ma non é un'area molto estesa(anche se verrà estesa ancora in futuro) ed ha quindi una propria personalità.
La zona residenziale, non deve essere male ma non l'ho mai visitata, viaggio sulla DLR sopraelevata esclusa. Per raggiungerla usate la DLR cos' vi farete il viaggio sopraelevato.


Se volete una vista di Londra dall'alto a 360° dovete salire su The Monument, una torre di 61m e 311 scalini(Niente ascensore!) costruita per commemorare le vittime dell'incendio del 1666. Dalla cima potrete vedere da vicino la City, Lo Shard e il Tower Bridge. Si trova tra la city e il London Bridge, salire costa 3£ e una volta scesi si riceve una sorta di "diploma".

Questo video riassume un pò tutto il post:

1 commento:

  1. Il grattacielo "The Shard" sarà senz'altro un'opera maestosa e bellissima, speriamo riescano a completarlo entro il 2012

    RispondiElimina