9/18/2011

Recensione: Easyjet

in attesa del primo post su Bristol:

L'aereo con cui ho volato

Compagnia: Easyjet
Volo: Pisa International Airport - Bristol International Airport
Costo: 110€
Velivolo: Airbus A319

Per la prima volta ho volato con Easyjet, quella che sembra Ryanair. Entrambe sono compagnie low-cost ma non sono proprio uguali; principalmente easyjet si distingue per la mancanza di elaborati trucchi per spennarti più euro possibile: molte simpatiche iniziative sono le stesse della famosa compagnia irlandese, ma ne mancano diverse.
Innanzitutto la procedura di check in é più veloce e semplice: basta inserire il numero del documento prima di partire. Si può modificare e stampare la carta d'imbarco quando ci pare prima della partenza.
Il sito poi offre diversi servizi come info sul volo e altro previa registrazione.
Sembrano anche più flessibili per i bagagli e il check in: il bagaglio a mano non ha limiti di peso, il check in si può fare in aereoporto(io ad esempio avevo sbagliato fila e mi hanno fatto il check in con biglietto stampato lo stesso).
Durante il volo poi non ti tormentano con gratta e vinci e pubblicità con l'interfono e a quanto pare i prezzi del cibo sono quasi onesti (4 euro per un panino di discrete dimensioni, se é buono non lo so non l'ho preso).

Alla fine gli svantaggi sono il prezzo mediamente un pò o un poco più alto e il poco spazio tra i sedili che secondo me é inferiore rispetto a ryanair, ma utilizzano due tipi di velivoli diversi e nel mio caso l'A319 é un pò più piccolo.


Insomma promossa, però tenendo conto che ha gran parte dei pro e dei contro di Ryanair.

La recensione dell'aeroporto di Bristol la farò al ritorno.
Domani(mattina se lo scrivo stasera) un post sul primo giorno in città.

7 commenti:

  1. Ah, io ho avuto esperienze tremende con easyjet, ma è da tantissimo tempo che non volo con ryanair, quindi non posso fare il paragone.

    RispondiElimina
  2. PS: E comunque, buon primo giorno in città!

    RispondiElimina
  3. Grazie, dimmi di questa esperienza con easyjet che sono curioso, comunque essendo low cost io non mi aspetto niente, quindi si fa presto ad essere soddisfatti, basta che non caschi insomma. Se fosse stato un vettore normale le pretese sarebbero state diverse.

    RispondiElimina
  4. Io personalmente preferisco di gran lunga l'Easyjet, la Ryanair è davvero troppo stressante nel suo cercarti costantemente di fregarti... Purtroppo però mi tocca prendere regolarmente la Ryanair perché si sono fregati la tratta Bristol-Venezia (Che poi è Treviso per la Rayanair) che una volta era dell'Easyjet ..

    RispondiElimina
  5. Easyjet a Parigi: discussione con la hostess di terra sul peso della valigia. La hostess, che poi era la capoturno o non so come si dice, comincia a urlare e insultarci, dicendo che se in Italia sono dei ca**oni e fanno salire tutti, loro no, e il peso in più si paga. Mio marito, che è americano e abituato a un customer service un po' più educato, chiede alla hostess il suo nome per protestare con la compagnia. Lei gli ride in faccia e gira la targhetta appuntata sulla camicia per nascondere il nome. Lì di fianco, poco dopo, uno spagnolo che protestava per una sovrattassa di 300 euro sulla sua valigia riceve lo stesso identico trattamento. Da allora non ho più volato con easyjet.

    RispondiElimina
  6. Nella giornata di Venerdì 8 Agosto 2014 mi sono recato insieme a mia moglie all’aeroporto di Catania con la mia prenotazione per Londra Luton.

    Arrivo al check-in alle 10:00 e consegno i bagagli da imbarcare al vostro addetto che non ritenendo di doverci dare alcuna istruzione o informazione particolare ci augura buon viaggio.

    Mi avvio ai controlli di sicurezza e scopro da solo che sarebbe occorsa quasi un’ora prima di superarli e accedere al gate.

    Non avendo ricevuto nessun avviso o sollecito tramite il sistema di diffusione Audio o display arrivo comunque al gate giusto in tempo (sono ancora le 11:15) e ritrovo lo stesso addetto che aveva precedentemente preso i nostri bagagli.

    Questi mi comunica che l’imbarco è già chiuso nonostante il display dietro di lui dica esattamente il contrario.

    A questo punto inizio a filmare la vicenda per documentare i fatti.

    Messo di fronte alla contraddizione asserisce che non dispone di mezzi per farci accompagnare sull’aereo (anche se l’aereo è a pochi metri dalla porta in cui ci troviamo).

    Restiamo ancora a controbattere sulla situazione quando l’addetto EasyJet, accorgendosi di essere filmato, richiede l’intervento delle forze di Polizia che intervenute prontamente non riscontrano alcuna irregolarità nel mio operato permettendomi di conservare il girato.

    … Ulteriore beffa ! L’aereo partirà con ben 24 minuti di ritardo.

    A questo punto, confusi e amareggiati, andiamo alla ricerca di qualcuno che possa dirci se le nostre valigie sono state sbarcate e dove possiamo trovarle, ma nei banchi EasyJet non c’è più nessuno in quanto il prossimo volo da Catania è alle 20:55 e sono andati tutti via.

    Proviamo a rivolgerci all’ufficio bagagli smarriti restando in coda per oltre due ore, ma quando arriva il nostro turno ci dicono che non c’è nulla per noi.

    Disperati e preoccupati in quanto una delle tre valigie conteneva gli alimenti privi di glutine indispensabili a mia moglie per il suo sostentamento, decidiamo di rivolgerci ai Carabinieri che nel giro di qualche minuto ritornano da noi con i nostri bagagli che erano stati abbandonati in un angolo dell’area arrivi (per noi inaccessibile).

    Semplice !! Se ci fosse stato qualcuno di EasyJet ad assisterci non sarebbe stato necessario affrontare questo calvario per rientrare in possesso dei nostri bagagli, ma d’altronde, se ci avessero assistito correttamente, a quell’ora saremmo già stati a Luton !

    La vacanza è bella che rovinata !

    Proviamo a metterci una pietra sopra ed effettuo la prenotazione per Londra Gatwick sempre con EasyJet perché tanto sono certo che non appena sarò in albergo mi basterà chiedere all’assistenza clienti EasyJet di rivedere la mia situazione e tutto sarà chiarito e sistemato.

    Il volo in questione previsto per le 20:55 parte con un ora di ritardo e quindi arrivo a Gatwick a notte fonda e sono costretto a sborsare 130 Sterline per raggiungere il mio albergo a South Ruislip (invece delle 6 Sterline che avrei pagato per il Bus da Luton partendo la mattina).

    Arrivo in albergo e vi scrivo brevemente per descrivervi la vicenda e richiedere il vostro intervento tramite l’apposito form dell’area assistenza.

    Indovinate … non ho ricevuto alcuna risposta !!!


    Ultima beffa !!! Al volo di rientro da Parigi CDG (naturalmente sempre EasyJet) sono costretto a subire 2 ore e mezza di ritardo !!!

    Se posso consigliarVi ... Evitateli come la peste !!!

    RispondiElimina
  7. Nella giornata di Venerdì 8 Agosto 2014 mi sono recato insieme a mia moglie all’aeroporto di Catania con la mia prenotazione per Londra Luton.

    Arrivo al check-in alle 10:00 e consegno i bagagli da imbarcare al vostro addetto che non ritenendo di doverci dare alcuna istruzione o informazione particolare ci augura buon viaggio.

    Mi avvio ai controlli di sicurezza e scopro da solo che sarebbe occorsa quasi un’ora prima di superarli e accedere al gate.

    Non avendo ricevuto nessun avviso o sollecito tramite il sistema di diffusione Audio o display arrivo comunque al gate giusto in tempo (sono ancora le 11:15) e ritrovo lo stesso addetto che aveva precedentemente preso i nostri bagagli.

    Questi mi comunica che l’imbarco è già chiuso nonostante il display dietro di lui dica esattamente il contrario.

    A questo punto inizio a filmare la vicenda per documentare i fatti.

    Messo di fronte alla contraddizione asserisce che non dispone di mezzi per farci accompagnare sull’aereo (anche se l’aereo è a pochi metri dalla porta in cui ci troviamo).

    Restiamo ancora a controbattere sulla situazione quando l’addetto EasyJet, accorgendosi di essere filmato, richiede l’intervento delle forze di Polizia che intervenute prontamente non riscontrano alcuna irregolarità nel mio operato permettendomi di conservare il girato.

    … Ulteriore beffa ! L’aereo partirà con ben 24 minuti di ritardo.

    A questo punto, confusi e amareggiati, andiamo alla ricerca di qualcuno che possa dirci se le nostre valigie sono state sbarcate e dove possiamo trovarle, ma nei banchi EasyJet non c’è più nessuno in quanto il prossimo volo da Catania è alle 20:55 e sono andati tutti via.

    Proviamo a rivolgerci all’ufficio bagagli smarriti restando in coda per oltre due ore, ma quando arriva il nostro turno ci dicono che non c’è nulla per noi.

    Disperati e preoccupati in quanto una delle tre valigie conteneva gli alimenti privi di glutine indispensabili a mia moglie per il suo sostentamento, decidiamo di rivolgerci ai Carabinieri che nel giro di qualche minuto ritornano da noi con i nostri bagagli che erano stati abbandonati in un angolo dell’area arrivi (per noi inaccessibile).

    Semplice !! Se ci fosse stato qualcuno di EasyJet ad assisterci non sarebbe stato necessario affrontare questo calvario per rientrare in possesso dei nostri bagagli, ma d’altronde, se ci avessero assistito correttamente, a quell’ora saremmo già stati a Luton !

    La vacanza è bella che rovinata !

    Proviamo a metterci una pietra sopra ed effettuo la prenotazione per Londra Gatwick sempre con EasyJet perché tanto sono certo che non appena sarò in albergo mi basterà chiedere all’assistenza clienti EasyJet di rivedere la mia situazione e tutto sarà chiarito e sistemato.

    Il volo in questione previsto per le 20:55 parte con un ora di ritardo e quindi arrivo a Gatwick a notte fonda e sono costretto a sborsare 130 Sterline per raggiungere il mio albergo a South Ruislip (invece delle 6 Sterline che avrei pagato per il Bus da Luton partendo la mattina).

    Arrivo in albergo e vi scrivo brevemente per descrivervi la vicenda e richiedere il vostro intervento tramite l’apposito form dell’area assistenza.

    Indovinate … non ho ricevuto alcuna risposta !!!


    Ultima beffa !!! Al volo di rientro da Parigi CDG (naturalmente sempre EasyJet) sono costretto a subire 2 ore e mezza di ritardo !!!

    Se posso consigliarVi ... Evitateli come la peste !!!

    RispondiElimina