9/11/2011

Promozione turistica sul web: Italy vs England

Qualche giorno fa, cercando informazioni per il post "Bristol é famoa per.." mi sono imbattuto nel sito promozionale della città http://visitbristol.co.uk/ , gli ho dato un'occhiata e devo dire che mi é sembrato ben fatto. Ora, io non ricordo di aver mai consultato un sito ufficiale di una località per informarmi su di essa, però sono sicuro che possano essere veramente utili per certe categorie di turisti; incuriosito ho deciso di visitare un sito di una località italiana giusto per vedere come stanno le cose da noi. Ho scelto http://www.visitpisa.it/ .



Clicca per ingrandire

Come ho già scritto in precedenza, Bristol non sembra avere un patrimonio storico e artistico di rilievo rispetto alle città italiane, quindi il sito promuove cose molto diverse da quelle presenti sul sito italiano ma devo dire che ci sanno fare.
Sin dalla prima occhiata si può vedere come il sito sia molto "simpatico" e poco istituzionale (date un'occhiata al banner) questo non é un fatto positivo o negativo, sembra però che lo stile sia adatto al target di riferimento.
Tutto il sito non si limita ad elencare le attrazioni ma le propone al navigatore, cercando di renderle interessanti. Il lavoro fatto é di ottimo livello: un banner scorrevole mette in primo piano gli eventi del momento, altre immagini e banner portano direttamente alle attrazioni principali proponendo subito materiale ben preparato ed esauriente. Solo guardando la homepage si riesce a farsi un'idea dell'offerta della città e ad accedere ad un sacco di informazioni e servizi, senza ulteriori clicks e la stessa cosa é riproposta nelle varie sottosezioni.
Il sito offre diversi servizi interessanti: un servizio di prenotazione/verifica disponibilità per gli alloggi, un itinerary builder, cartine, area notizie con offerte,newsletter, applicazione per smartphone, gallerie immagini e anche un'account twitter.
Insomma quello che hanno lo sanno valorizzare bene, almeno su internet, potrò scoprire come valorizzano le loro attrazioni in loco tra una settimana.
Segno di attenzione per le "minoranze turistiche" le guide dedicate a tourismo religioso,omosessuale, addii al celibato, a basso budget e, la cosa mi ha fatto ridere non poco, agli americani. Si sa che il turismo americano é un mercato importante,però il fatto che abbiano una guida apposita per farli "sentire a casa" é divertentissimo, un pò come per i bambini piccoli. Penso che guide di questo tipo possano avere successo anche fra certi italiani.


Clicca per ingrandire

Forse avrei dovuto scegliere una città diversa, ma dopotutto più o meno tutte le città turistiche italiane(tranne quelle con forte turismo balneare) hanno un ottimo patrimonio storico e culturale sul quale basano il loro turismo. In realtà a Pisa non c'è solo arte, ma volendo anche natura(ad esempio il parco naturale di Migliarino-San Rossore), mare, e una vita notturna  abbastanza buona(in miglioramento) per via dei numerosi studenti universitari. La città é prevalentemente conosciuta e visitata per la famosa torre, anche se avrebbe molto altro da offrire dal punto di vista storico e artistico, non quanto altre città più grandi e famose ma comunque molto di più rispetto a quanto é sfruttata adesso. Purtroppo "il resto" é scarsamente valorizzato dal punto di vista del mantenimento fisico(mancanza di fondi, degrado) e/o  dal punto di vista della comunicazione. Per quanto riguarda il primo problema ci sono diversi interventi in cantiere e altri partiranno nei prossimi anni, per  il secondo in teoria dovremmo iniziare vedere i primi progressi già da qualche tempo ma.. diamo un'occhiata al sito.

Home page molto semplice con un banner fisso in cui é ritratta una veduta del fiume arno, il logo ci ricorda che questa é la città della torre pendente. La miseria di 3 eventi segnalati per i prossimi mesi, quando in realtà ce ne saranno molto di più(anche nelle città vicine tipo Lucca che ha un accordo di reciproca promozione turistica, vedere in basso); inoltre non si segnalano poi gli eventi in corso, tipo il Metarock che si é concluso ieri dopo una settimana di concerti.
Apriamo la prima scheda "Territorio": vengono presentate alcune località vicine alla città con piccole immagini poco rappresentative, (io con IE9 e Chrome non sono riuscito a vederle a grandezza naturale non so voi.) non ci sono altre foto né video e nemmeno le indicazioni stradali sono presenti in tutte le schede. Le informazioni sono veramente scarse e non invogliano molto il turista a farci una visita.
La sezione mangiare e bere presenta solo 3 e dico 3 locali, probabilmente gli unici che hanno pagato la pubblicità. La pagina perprenotazione é ben fatta, ma quelle di eventi ed offerte speciali sono praticamente vuote.
La penultima sezione, "Attractions", é una lista di 6 pagine di luoghi da visitare in cui pochi hanno il privilegio di poter sfoggiare un'immagine 180x180.
Nella sezione "info utili" é racchiuso un pò di tutto tra le quali alcune informazioni segnalate anche in home tramite icone(quella shopping però non é linkata correttamente), c'è un pò tutto quello che serve ma forse qualche informazione meritva di stare un pò più in vista.

Tirando le somme sito bocciato clamorosamente, non é vergognoso solo perché non é brutto da vedersi.Magari per voi  potenziali turisti sarà anche inguardabile esteticamente.

1 commento:

  1. Grazie per le informazioni che ci dai con il tuo blog. Sono utilissime!

    RispondiElimina